La mobilità urbana continua ad essere al centro dell’attenzione dell’industria automobilistica di tutto il mondo. La Wuling Hongguang Mini Ev ne è un esempio.


Nel 2003 in California nasce la Tesla Inc., azienda focalizzata sulla produzione di veicoli elettrici, di cui oggi la Model 3 è il modello di punta nonché l’auto elettrica più venduta al mondo, con oltre 300.000 vendite nel solo 2019.

Da allora tutto il settore automotive ha capito che non solo il futuro prossimo, ma anche il presente, è della mobilità elettrica, ma sarebbe stato difficile immaginare di arrivare nel 2020 con un’auto elettrica a meno di 4.000 €. Anche se solo per il mercato Cinese.


Wuling Hongguang auto elettrica Mini
Wuling Hongguang Mini [Fonte: Wuling]

Vediamo di cosa si tratta.

La Wuling Hongguang Mini Ev è un’auto da città nata dalla joint venture tra le Cinesi Saic e Wuling ed il colosso Americano GM, che nei primi 50 giorni di vendite ha esaurito le 30.000 unità previste, superando di fatto il record detenuto finora dalla Tesla.

Merito di questo successo è prima di tutto il prezzo: venduta in 2 diverse motorizzazioni con batterie al litio da 9.2 o 13 kWh, ed autonomia rispettivamente di 120 e 170 km, viene venduta sul mercato Cinese a 28.800 yuan (3.510 €) nel primo caso e 38.800 yuan (4.730 €) nel secondo.

È un’auto senza fronzoli, essenziale, minimalistica anche nelle dimensioni (2,917 metri di lunghezza per 1,493 metri di larghezza, a fronte di un’altezza di 1,621 metri e bagagliaio da 741 litri con l’abbassamento dei sedili), che può ospitare al massimo 4 persone, costruita con il chiaro obiettivo di ridurre al minimo i costi.


Wuling Hongguang auto elettrica Mini
Wuling Hongguang Mini [Fonte: Wuling]

Vanno nella stessa direzione anche le performance (velocità massima 100 km/h) e le finiture (design squadrato, fari alogeni, interni in plastica grigia), con la sola verniciatura bicromatica ad impreziosire l’estetica della vettura.

Tutte queste caratteristiche la posizionano a tutti gli effetti nel segmento dei veicoli elettrici dedicati alla micromobilità urbana, dove potrebbe competere con i veicoli a 2 ruote che oggi la fanno da padrone (scooter elettrici, ma volendo si potrebbero anche includere le ebike e i monopattini elettrici), sia per il trasporto di persone che per la cosiddetta last mile delivery, in questo caso la consegna di piccoli pacchi. Un settore su cui si vedranno sicuramente grandi novità nei prossimi anni.


Vai sulla nostra home page ed iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultima novità. E seguici anche su Facebook, LinkedIn e Twitter o visita il nostro shop online per accedere ai migliori prodotti da noi selezionati nel mercato della mobilità elettrica.


Cavo di ricarica auto elettriche trifase

Nel nostro shop, troverete una selezione di cavi di alta qualità sia di Tipo 1 che di Tipo 2, disponibili da 2 a 25 metri.


Noi di e-zoomed siamo felici di offrirvi prodotti e informazioni legati alla mobilità elettrica:



Autore

Ashvin Suri

Ashvin ha lavorato in ambito energie rinnovabili, efficienza energetica e nel settore delle infrastrutture dal 2006. Si è appassionato per tutto quello che riguarda la transizione ad un’economia basata su basse emissioni di CO2 e mobilità elettrica. Ashvin ha iniziato la sua carriera lavorativa nel 1994 lavorando a New York in banche d’investimenti. Dopo il master presso la London Business School (1996-1998) ha continuato a lavorare nello stesso settore a Londra presso Flemings e, a seguire, JPMorgan. I suoi ruoli hanno sempre avuto parte nella consulenza finanziaria, fusioni e acquisizioni e raccolta di capitali per investimento. Ha lavorato in diversi mercati, tra cui ingegneria, aerospaziale, petrolifero, aereoportuale e automotive sia in Asia che in Europa. Nel 2010 è stato co-fondatore di una piattaforma per lo sviluppo di grossi impianti solari per investimento, sia a terra che a tetto, in UK, Italia, Germania e Francia. Ha fatto anche da consulente in diversi progetti nel campo delle energie rinnovabili (eolici e solari) per investitori istituzionali e produttori di energia indipendenti. È stato anche consulente in mercati internazionali, come l’India, compreso il TVS Group, gruppo Indiano leader nel mercato automotive. Ashvin è stato anche consulente per il gruppo Indian Energy facente parte del fondo Guggenheim (capitale da 165 miliardi di US$). È stato anche consulente per il gruppo AMIH (capitale 2 miliardi di US$, con sede a Singapore). Ashvin ha anche lavorato nel mercato immobiliare e in quello delle infrastrutture, compreso il Matrix Group (capitale 4 miliardi di US$) che ha lanciato il primo fondo istituzionale Indiano nel settore immobiliare, per il quale ha contribuito con un forte supporto istituzionale dai mercati UK e Europeo. È stato anche consulente nel settore delle infrastrutture per l’acqua potabile, incluso un Gruppo Svedese leader nel settore. Fa anche parte del comitato consultivo del Forbury Investment Network e nella startup di diverse società di capitale

Acquista sistemi di ricarica

Iscriviti alla nostra newsletter

In questo sito sono utilizzati cookies tecnici necessari per migliorare la navigazione e cookies di analisi per elaborare statistiche.

Puoi avere maggiori dettagli visitando la Cookie Policy e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, selezionando Impostazioni Cookies.
Selezionando Accetto esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies.

Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
0