Renault Captur E-Tech Plug-In Hybrid: guida completa per l’Italia

Renault Captur E-Tech Plug-In Hybrid
Prezzo: Da 34.000 €
Tipo di veicolo elettrico: Veicolo ibrido plug-in (PHEV)
Tipo di carrozzeria: SUV
Dimensione della batteria: 10.4 kWh
Autonomia elettrica (WLTP): 50 km
Emissioni di scarico: 32 - 35 g

Panoramica


Il gruppo Renault è leader nel settore automobilistico globale. Renault fa ora parte della coalizione globale Renault-Nissan-Mitsubishi. La partnership rende queste aziende il terzo gruppo automobilistico più grande del mondo dopo Volkswagen e Toyota. Renault ha sede in Francia.

Renault è stata uno dei primi protagonisti nel settore della guida elettrica a zero emissioni e ha subito stabilito una posizione leader. La casa automobilistica offre una serie di veicoli elettrici a batteria (BEV) e ibridi plug-in (PHEV):



Veicoli elettrici: tutto quello che c’è da sapere


Per saperne di più sulla guida elettrica a zero emissioni, vi consigliamo di leggere i seguenti articoli:


Iscriviti alla nostra newsletter

Renault Captur SUV compatto Plug-In Hybrid


Il SUV compatto Renault Captur è stato presentato nel 2013 al Salone di Ginevra, mentre la presentazione della concept car risale al 2011. Il SUV è ora alla sua seconda generazione. Captur è disponibile come ibrido plug-in a benzina/elettrico.

Se non siete dell’idea che solo un brand premium sia degno di attenzione, potete prendere tranquillamente in considerazione il SUV plug-in Renault Captur, un’ottima scelta in relazione a qualità e prezzo. Il prezzo relativamente accessibile, insieme al costo inferiore della guida elettrica, può portare a un discreto risparmio per famiglie e aziende interessate a un SUV come Captur. Le emissioni di scarico dell’ibrido plug-in Renault (35 g CO2/km) sono più basse rispetto alla variante con motore termico (132g CO2/km).

L’ibrido ha una batteria EV da 9,8 kWh e un’autonomia elettrica WLTP fino a 50 km, dati in linea con questo tipo di auto ibride plug-in. Aspettatevi che l’autonomia reale sia più vicina a 45 km. L’autonomia elettrica è influenzata da una serie di fattori, tra cui stile di guida, velocità, carico, frenata rigenerativa, condizioni della strada, il meteo e molto altro.

Il SUV Renault plug-in abbina un motore a benzina da 1,6 litri (4 cilindri) ad un motore elettrico alimentato da una batteria EV. La casa automobilistica ha dichiarato un consumo di carburante fino a 1,6 l/100km per il veicolo elettrico (EV). Il consumo reale dipenderà da una serie di fattori, anche se nessuno così incisivo come l’utilizzo della modalità elettrica. Per aumentare l’efficienza del veicolo e ridurre i costi di guida, l’ibrido plug-in (PHEV) dovrebbe essere guidato il più possibile in modalità elettrica. A seconda del tipo di ricarica (pubblica o domestica) e del costo della corrente, guidare un veicolo elettrico costa tra i 5 e i 10 centesimi al chilometro. La guida in modalità elettrica è anche più fluida e silenziosa.

Per sfruttare al meglio l’autonomia elettrica è necessario adottare l’abitudine di ricaricare regolarmente la batteria, facile quanto ricaricare uno smartphone. Noi di e-zoomed consigliamo di utilizzare una stazione di ricarica come easee. Sconsigliamo l’uso di una presa domestica per la ricarica di un veicolo elettrico. Il SUV ibrido plug-in Renault incorpora un caricatore di bordo da 3,6 kW CA in corrente alternata e non è in grado di effettuare la ricarica in corrente continua. Renault offre una garanzia di 8 anni o 150.000 km per la batteria EV.

Le prestazioni non faranno emozionare ma fanno il SUV elettrico fa loro dovere. Renault Captur E-Tech ibrida plug-in è disponibile con trazione anteriore e può raggiungere gli 0-100 km/h in 10,1 secondi, con una velocità massima di 173 km/h. La trasmissione ibrida eroga una potenza massima di 160 CV (coppia: 205 Nm), sufficiente per la guida in città e in autostrada. Il peso aggiuntivo della batteria EV influisce sulle prestazioni complessive del veicolo (massa a vuoto: 1.564 kg).

Il veicolo elettrico (EV) dispone di un discreto equipaggiamento di serie, tra cui avviso di superamento della linea di carreggiata, assistenza al mantenimento della corsia, cruise control, telecamera posteriore, accesso senza chiave, ecc. Il SUV elettrico ha ottenuto una valutazione di sicurezza NCAP a cinque stelle. Lo spazio del bagagliaio ha risentito della collocazione della batteria elettrica, tuttavia il veicolo elettrico offre un volume di carico fino a 261 litri.

Il SUV ibrido plug-in Renault Captur ha molto da offrire a chi cerca un buon rapporto qualità-prezzo in un veicolo elettrico.


PRO CONTRO
Perfetto per la guida in cittàPrestazioni non entusiasmanti
Ibrido plug-in convenienteAltri modelli offrono migliore autonomia elettrica
Buon equipaggiamento standardPossibili materiali scadenti

Renault Captur SUV Plug-In Hybrid [Fonte: Renault]


Una prima occhiata
Tipo di veicolo elettrico:Veicolo elettrico ibrido plug-in (PHEV)
Tipo di veicolo:SUV compatto
Motore:Benzina/Elettrico
Disponibile in Italia:

Allestimenti (2 Opzioni)
Intens (da 34.000 €): E-Tech Hybrid 160
R.S. Line (da 35.500 €): E-Tech Hybrid 160

Batteria & Emissioni
Tipo di batteria:Ioni di litio
Capacità della batteria:Disponibile in un pacco batteria (10.4 kWh)
Ricarica:Caricatore di bordo: 3.6 kW AC
Porta di ricarica:Tipo 2
Cavo di ricarica:Tipo 2
Emissioni di scarico:32 – 35 g (CO2/km)
Garanzia della batteria:8 anni o 150.000 km

Costo medio per la ricarica domestica
Capacità netta della batteria: 8.8 kWh1.94 €
Capacità netta della batteria: 11.6 kWh2.55 €
Capacità netta della batteria: 12.0 kWh2.64 €
Capacità netta della batteria: 13.1 kWh2.88 €
Capacità netta della batteria: 14.1 kWh3.10 €
• Nota 1: Il costo medio dell’elettricità domestica in Italia varia a seconda della regione, del fornitore e del tipo di energia utilizzata. Una media è di 22 centesimi per kWh.
• Nota 2: Non tutti i produttori di veicoli elettrici mettono a disposizione i dati sulla capacità netta della batteria, infatti in alcuni casi non è indicato se si tratta di capacità lorda o netta della batteria. In generale, la capacità netta della batteria è compresa tra l’85% e il 95% della capacità lorda disponibile.

Tempi di ricarica (Panoramica)
Ricarica lenta CA (3 kW – 3.6 kW):6 – 12 ore (a seconda della dimensione della batteria & livello di carica)
Ricarica veloce CA (7 kW – 22 kW):3 – 8 ore (a seconda della dimensione della batteria & livello di carica)
Ricarica rapida CA (43 kW):0-80%: da 20 a 60 minuti (a seconda della dimensione della batteria & livello di carica)

Dimensioni
Altezza (mm):1576
Larghezza (mm):2003
Lunghezza (mm):4227
Passo (mm):2639
Diametro di sterzata (m):11.1
Capacità del bagagliaio (L):261

E-TECH Plug-In Hybrid 160
Capacità della batteria:10.4 kWh
Autonomia elettrica (WLTP):50 km
Consumo energia elettrica (km/kWh):N/D
Consumo carburante (l/100km):1,4 – 1,6
Ricarica:Caricatore di bordo: 3.6 kW AC
Velocità massima:173 km/h
0-100 km/h:10,1 secondi
Guida:Trazione anteriore (FWD)
Motore elettrico (kW):117
Potenza massima (CV):160
Coppia (Nm):205
Trasmissione:Automatica
Posti:5
Porte:5
Massa a vuoto (kg):1,564
Colori:25
Valutazione di sicurezza EURO NCAP:5/5

Articoli correlati



Prodotti in evidenza


Nel nostro shop, troverete una selezione di stazioni di ricarica e cavi di alta qualità sia di Tipo 1 che di Tipo 2, disponibili da 2 a 45 metri, tra cui una serie di cavi progettati appositamente per la ricarica di veicoli Tesla.


Autore

Ashvin Suri

Ashvin ha lavorato in ambito energie rinnovabili, efficienza energetica e nel settore delle infrastrutture dal 2006. Si è appassionato per tutto quello che riguarda la transizione ad un’economia basata su basse emissioni di CO2 e mobilità elettrica. Ashvin ha iniziato la sua carriera lavorativa nel 1994 lavorando a New York in banche d’investimenti. Dopo il master presso la London Business School (1996-1998) ha continuato a lavorare nello stesso settore a Londra presso Flemings e, a seguire, JPMorgan. I suoi ruoli hanno sempre avuto parte nella consulenza finanziaria, fusioni e acquisizioni e raccolta di capitali per investimento. Ha lavorato in diversi mercati, tra cui ingegneria, aerospaziale, petrolifero, aereoportuale e automotive sia in Asia che in Europa. Nel 2010 è stato co-fondatore di una piattaforma per lo sviluppo di grossi impianti solari per investimento, sia a terra che a tetto, in UK, Italia, Germania e Francia. Ha fatto anche da consulente in diversi progetti nel campo delle energie rinnovabili (eolici e solari) per investitori istituzionali e produttori di energia indipendenti. È stato anche consulente in mercati internazionali, come l’India, compreso il TVS Group, gruppo Indiano leader nel mercato automotive. Ashvin è stato anche consulente per il gruppo Indian Energy facente parte del fondo Guggenheim (capitale da 165 miliardi di US$). È stato anche consulente per il gruppo AMIH (capitale 2 miliardi di US$, con sede a Singapore). Ashvin ha anche lavorato nel mercato immobiliare e in quello delle infrastrutture, compreso il Matrix Group (capitale 4 miliardi di US$) che ha lanciato il primo fondo istituzionale Indiano nel settore immobiliare, per il quale ha contribuito con un forte supporto istituzionale dai mercati UK e Europeo. È stato anche consulente nel settore delle infrastrutture per l’acqua potabile, incluso un Gruppo Svedese leader nel settore. Fa anche parte del comitato consultivo del Forbury Investment Network e nella startup di diverse società di capitale

Acquista prodotti di mobilità elettrica

Iscriviti alla nostra newsletter

In questo sito sono utilizzati cookies tecnici necessari per migliorare la navigazione e cookies di analisi per elaborare statistiche.

Puoi avere maggiori dettagli visitando la Cookie Policy e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, selezionando Impostazioni Cookies.
Selezionando Accetto esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies.

Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
0