Peugeot 508 Plug-In Hybrid: guida completa alla berlina per l’Italia

Peugeot 508 Plug-In Hybrid
Prezzo: Da 50.150 €
Tipo di veicolo elettrico: Veicolo ibrido plug-in (PHEV)
Tipo di carrozzeria: Berlina
Dimensione della batteria: 11.8 kWh
Autonomia elettrica (WLTP): 54 - 64 km
Emissioni di scarico: 30 - 38 g

Panoramica


Peugeot fa parte della società olandese Stellantis, costituita dalla fusione dell’italo-amercana Fiat Chrysler Automobiles e dal francese Groupe PSA. Si tratta di nomi poco familiari, ma sicuramente conoscerete le case automobilistiche nel portfolio della coalizione: Maserati, Opel, Vauxhall, Jeep, FIAT, Alfa Romeo ecc.

Peugeot è stata fondata nel 1810 nella Francia orientale (Sochaux), e vanta un ricco retaggio nel mondo delle corse e nel settore automotive. Peugeot ha vinto molti premi per le sue vetture, tra cui sei European Car of the Year. In quanto parte del Gruppo PSA, Peugeot è molto impegnata nel settore dell’elettrico (EV). L’offerta dell’azienda di veicoli elettrici comprende:



Veicoli elettrici: tutto quello che c’è da sapere


Per saperne di più sulla guida elettrica a zero emissioni, vi consigliamo di leggere i seguenti articoli:


Iscriviti alla nostra newsletter

Peugeot 508 ibrido plug-in


L’auto familiare Peugeot 508 è in produzione dal 2010. La versione ibrida plug-in è stata rilasciata sul mercato nel 2019. Il veicolo elettrico (EV) è disponibile con trazione anteriore (FWD).

Tra le berline di medie dimensioni c’è sempre competizione, ma ora la concorrenza è diventata ancora più agguerrita con l’introduzione di auto ibride plug-in. L’ibrido plug-in Peugeot 508 Fastback si posiziona bene in questo panorama competitivo in quanto è una proposta convincente sia per i chi guida auto aziendali che per i privati.

Il prezzo della berlina ibrida Peugeot è più accessibile rispetto a quello di alcuni marchi più prestigiosi. Nonostante il prezzo più basso, la casa automobilistica è stata in grado di offrire una berlina con un buon design esterno e un buon livello di equipaggiamento di serie, per cui il rapporto qualità-prezzo è ottimo.

Sappiamo tutti che sfruttare la modalità elettrica in un veicolo ibrido plug-in (PHEV) aiuta a ridurre i costi di gestione. A seconda del tipo di ricarica (pubblica o domestica) e del costo della corrente, guidare un veicolo elettrico costa tra i 5 e i 10 centesimi al chilometro, ossia una cifra notevolmente inferiore rispetto all’utilizzo del motore a combustione interna (ICE). Peugeot 508 plug-in è dotata di una batteria da 11,8 kWh a bordo, con un’autonomia elettrica a zero emissioni fino zero emissioni di 54 km (WLTP).

L’autonomia reale sarà ovviamente inferiore, in quanto influenzata da una serie di fattori tra cui stile di guida, velocità, carico, condizioni della strada, il meteo e molto altro. È più realistico ipotizzare un’autonomia elettrica di 48 km, sufficiente per la maggior parte dei tragitti brevi. Il veicolo elettrico (EV) dispone anche della frenata rigenerativa per aumentare l’autonomia elettrica.

Se la vostra guida è prevalentemente autostradale e su lunghe distanze, sarebbe difficile sfruttare al massimo la modalità elettrica di questo ibrido. In caso di distanze brevi, la modalità elettrica sarà sicuramente utile per risparmiare. Peugeot ha dichiarato un consumo di carburante fino a 1,7 l/100km ma per ottenere questo risultato è necessario utilizzare regolarmente il motore elettrico alimentato dalla batteria EV. Aspettatevi quindi che il consumo di carburante reale sia inferiore alle cifre dichiarate dal produttore.

Peugeot 508 HYBRID 225 e-EAT8 abbina un motore a benzina da 1,6 litri a un motore elettrico (80 kW), erogando una coppia massima combinata di 225 CV e 266 Nm. L’auto elettrica può raggiungere 0-100 km/h in 8,3 secondi. La velocità massima è di 230 km/h (elettrico: 135 km/h), sicuramente adatta alla guida in città e in autostrada. Come altri modelli Peugeot, anche la berlina ibrida plug-in 508 presenta la piattaforma EMP2. Il veicolo elettrico (EV) ha tre modalità di guida: ibrida, elettrica e sportiva. L’utilizzo della modalità sportiva riduce l’efficienza di consumo dell’ibrido.

Peugeot 508 può essere ricaricata completamente in 1 ora e 45 minuti tramite una stazione di ricarica domestica, come easee. Il caricabatterie di bordo da 3,7 kW è standard ma è possibile avere un caricatore di bordo da 7 kW, a un costo aggiuntivo.

Per sfruttare al meglio l’autonomia elettrica è necessario adottare l’abitudine di ricaricare regolarmente la batteria, facile quanto ricaricare uno smartphone. Noi di e-zoomed sconsigliamo l’uso di una presa domestica per la ricarica di un veicolo elettrico. Raccomandiamo un approccio “a rabbocco” per i veicoli elettrici. In questo modo, la modalità può essere utilizzata più spesso e una ricarica regolare è anche meglio per la manutenzione della batteria a lungo termine. Peugeot offre una garanzia di 7 anni o 150.000 km per la batteria EV (70% della capacità originale).

È disponibile anche una Peugeot 508 plug-in più performante, con un motore Hybrid 360 e-EAT8 4WD (Peugeot Sport Engineered). Questo veicolo elettrico offre una potenza combinata di 355 CV e 384 Nm ed è in grado di raggiungere 0-100 km/h in 5,2 secondi. Con prestazioni più elevate l’autonomia elettrica risulta compromessa e questa variante ha un’autonomia elettrica dichiarata di 45 km. Questa berlina ibrida plug-in 508 offre 5 modalità di guida, tra cui elettrica, 4WD, sportiva, ibrida e comfort.

La qualità degli interni è elevata e il produttore offre un buon livello di tecnologia e funzionalità di serie, tra cui assistenza alla guida, assistenza al mantenimento della corsia, riconoscimento dei limiti di velocità, rilevamento degli punti ciechi, avviso di attenzione del conducente, schermo touchscreen da 12,3″ con navigazione 3D e altro ancora. L’ibrido ha ottenuto una valutazione di sicurezza NCAP a cinque stelle.

Peugeot 508 plug-in ha basse emissioni di scarico (38g CO2/km).


PRO CONTRO
Una berlina familiare convenienteCaricatore di bordo standard da 3.7 kW (optional da 7.2 kW ad un costo supplementare)
Pratica e facile da guidareAutonomia elettrica limitata
Economica in modalità elettricaQualità della struttura da migliorare

Gallery


Peugeot 508 Plug-In Hybrid [Fonte: Peugeot]


Una prima occhiata
Tipo di veicolo elettrico:Veicolo elettrico ibrido plug-in (PHEV)
Tipo di veicolo:Berlina
Motore:Benzina/Elettrico (Ibrido 225 e-EAT8)
Disponibile in Italia:

Allestimenti (3 Opzioni)
Allure Pack (da 50.150 €)
GT (da 51.550 €)
GT Pack (da 54.550 €)

Batteria & Emissioni
Tipo di batteria:Ioni di litio
Capacità della batteria:Disponibile in un pacco batteria (11.8 kWh)
Ricarica:Caricatore di bordo: 3.7 kW standard. 7.4 kW CA optional
Porta di ricarica:Tipo 2
Cavo di ricarica:Tipo 2
Emissioni di scarico:30g – 38g (CO2/km)
Garanzia della batteria:8 anni o 150.000 km

Costo medio per la ricarica domestica
Capacità netta della batteria: 8.8 kWh1.94 €
Capacità netta della batteria: 11.6 kWh2.55 €
Capacità netta della batteria: 12.0 kWh2.64 €
Capacità netta della batteria: 13.1 kWh2.88 €
Capacità netta della batteria: 14.1 kWh3.10 €
• Nota 1: Il costo medio dell’elettricità domestica in Italia varia a seconda della regione, del fornitore e del tipo di energia utilizzata. Una media è di 22 centesimi per kWh.
• Nota 2: Non tutti i produttori di veicoli elettrici mettono a disposizione i dati sulla capacità netta della batteria, infatti in alcuni casi non è indicato se si tratta di capacità lorda o netta della batteria. In generale, la capacità netta della batteria è compresa tra l’85% e il 95% della capacità lorda disponibile.

Tempi di ricarica (Panoramica)
Ricarica lenta CA (3 kW – 3.6 kW):6 – 12 ore (a seconda della dimensione della batteria & livello di carica)
Ricarica veloce CA (7 kW – 22 kW):3 – 8 ore (a seconda della dimensione della batteria & livello di carica)
Ricarica rapida CA (43 kW):0-80%: da 20 a 60 minuti (a seconda della dimensione della batteria & livello di carica)

Dimensioni
Altezza (mm):1403
Larghezza (mm):1859
Lunghezza (mm):4750
Passo (mm):2793
Diametro di sterzata (m):N/D
Capacità del bagagliaio (L):487

Peugeot 508 (HYBRID 225 e-EAT8)
Capacità della batteria:11.8 kWh
Autonomia elettrica (WLTP):54 – 64 km
Consumo energia elettrica (Wh/km):N/A
Consumo carburante (l/100km):1,2 – 1,7
Ricarica:Caricatore di bordo: 3.7 kW standard. 7.4 kW AC optional
Velocità massima:230 km/h (elettrico: 135 km/h)
0-100 km/h:8.3 secondi
Guida:Trazione anteriore (FWD)
Motore elettrico (kW):80
Potenza massima (CV):181
Coppia (Nm):337
Trasmissione:Automatica
Posti:5
Porte:4
Peso (kg):1.745
Colori:7
Valutazione di sicurezza EURO NCAP:N/D

Articoli correlati



Prodotti in evidenza


Nel nostro shop, troverete una selezione di stazioni di ricarica e cavi di alta qualità sia di Tipo 1 che di Tipo 2, disponibili da 2 a 45 metri, tra cui una serie di cavi progettati appositamente per la ricarica di veicoli Tesla.


Autore

Ashvin Suri

Ashvin ha lavorato in ambito energie rinnovabili, efficienza energetica e nel settore delle infrastrutture dal 2006. Si è appassionato per tutto quello che riguarda la transizione ad un’economia basata su basse emissioni di CO2 e mobilità elettrica. Ashvin ha iniziato la sua carriera lavorativa nel 1994 lavorando a New York in banche d’investimenti. Dopo il master presso la London Business School (1996-1998) ha continuato a lavorare nello stesso settore a Londra presso Flemings e, a seguire, JPMorgan. I suoi ruoli hanno sempre avuto parte nella consulenza finanziaria, fusioni e acquisizioni e raccolta di capitali per investimento. Ha lavorato in diversi mercati, tra cui ingegneria, aerospaziale, petrolifero, aereoportuale e automotive sia in Asia che in Europa. Nel 2010 è stato co-fondatore di una piattaforma per lo sviluppo di grossi impianti solari per investimento, sia a terra che a tetto, in UK, Italia, Germania e Francia. Ha fatto anche da consulente in diversi progetti nel campo delle energie rinnovabili (eolici e solari) per investitori istituzionali e produttori di energia indipendenti. È stato anche consulente in mercati internazionali, come l’India, compreso il TVS Group, gruppo Indiano leader nel mercato automotive. Ashvin è stato anche consulente per il gruppo Indian Energy facente parte del fondo Guggenheim (capitale da 165 miliardi di US$). È stato anche consulente per il gruppo AMIH (capitale 2 miliardi di US$, con sede a Singapore). Ashvin ha anche lavorato nel mercato immobiliare e in quello delle infrastrutture, compreso il Matrix Group (capitale 4 miliardi di US$) che ha lanciato il primo fondo istituzionale Indiano nel settore immobiliare, per il quale ha contribuito con un forte supporto istituzionale dai mercati UK e Europeo. È stato anche consulente nel settore delle infrastrutture per l’acqua potabile, incluso un Gruppo Svedese leader nel settore. Fa anche parte del comitato consultivo del Forbury Investment Network e nella startup di diverse società di capitale

Acquista prodotti di mobilità elettrica

Iscriviti alla nostra newsletter

In questo sito sono utilizzati cookies tecnici necessari per migliorare la navigazione e cookies di analisi per elaborare statistiche.

Puoi avere maggiori dettagli visitando la Cookie Policy e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, selezionando Impostazioni Cookies.
Selezionando Accetto esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies.

Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
0