Sistemi di ricarica per auto elettriche: con cavo incorporato o con presa?


Quale è la differenza tra le due tipologie di sistemi di ricarica?


In una stazione di ricarica domestica con cavo incorporato è semplicemente presente un filo elettrico fisso usato per alimentare il veicolo. La lunghezza del cavo varia a seconda del produttore, ma nella maggior parte dei casi la lunghezza varia tra 4 e 8 metri. In generale, i punti di ricarica per auto elettriche con cavo incorporato sono i più venduti per la ricarica domestica.

La maggior parte dei veicoli elettrici a batteria (BEV) e dei veicoli ibridi plug-in (PHEV) più recenti richiedono un cavo di tipo 2, il che mitiga in larga misura la necessità di una stazione di ricarica di tipo 1. Un esempio di che richiede un cavo di Tipo 1 è la vecchia generazione della Nissan Leaf elettrica. Per ricaricare la nuova versione della Nissan Leaf è necessario invece un cavo di Tipo 2.

Una stazione di ricarica con cavo incorporato ha il vantaggio di essere comoda e sicura: il cavo può essere riposto in sicurezza dopo la ricarica, riducendo il rischio di inciampare; per iniziare la ricarica basta collegare il cavo all’auto, rendendo così veloce e conveniente il processo. Se si ricarica l’auto elettrica solo a casa, l’acquisto di una stazione con cavo incorporato riduce la necessità di acquistare un cavo aggiuntivo per la ricarica pubblica.

Al contrario, nel caso di una stazione con una presa, il cavo usato per la ricarica dell’auto non è collegato alla stazione, ma sarà necessario procurarsene uno a parte per poter ricaricare la propria auto elettrica. Questi punti di ricarica sono definiti con presa.

Un punto di ricarica senza cavo è la scelta migliore per chi potrebbe avere bisogno di flessibilità e di ricaricare sia un’auto elettrica di tipo 1 che di tipo 2. Una stazione di ricarica con presa non viene fornita con un cavo, che deve essere acquistato separatamente. È inoltre possibile utilizzare un cavo di qualsiasi lunghezza, senza le limitazioni del produttore. In alcuni casi la wallbox si trova lontano dalla posizione del veicolo elettrico.

Lo stesso cavo può essere utilizzato sia per la ricarica domestica che pubblica (presso colonnine di ricarica). In questo caso ci si deve ricordare di riporre il cavo nel bagagliaio dell’auto per un uso futuro, il che potrebbe rivelarsi non così comodo e pratico, soprattutto nelle giornate fredde o dopo una lunga giornata lavorativa.



Qual è la lunghezza prevista per i cavi nelle stazioni di ricarica domestica?


Ci sono varie lunghezze per i cavi, dipende dal produttore e dal modello. Per esempio, la wallbox EO Mini presenta un cavo con capacità da 5 m, la misura ideale per noi di e-zoomed: è più pratico e generalmente adatto a tutte le esigenze!

Quando si compra un cavo, nel caso non sia incluso nella stazione, è bene che sia sappia che sono venduti in dimensioni che variano da 5 a 10 metri. Noi di e-zoomed vendiamo nel nostro e-shop cavi di ricarica di Tipo 1 e 2 in varie lunghezze, da 2 a 25 metri! Raccomandiamo sempre di sceglierne uno da almeno 5 metri per ragioni di praticità, sia nel caso di colonnine di ricarica private che pubbliche.


sistema di ricarica ev box
Stazione di ricarica elettrica EVBox [Fonte:EVBox]

È meglio una stazione con cavo incorporato o con presa?


In linea di massima, chi ha un’auto elettrica tende ad avere a bordo un cavo per la ricarica, necessario quando si è in strada. D’altro canto, nella maggior parte dei casi, i veicoli elettrici sono ricaricati a casa, solitamente di notte quando le tariffe sono più basse. Noi di e-zoomed consigliamo di usare energia verde per la ricarica domestica di un’auto elettrica, e abbiamo scelto partner affidabili come Iberdrola.

Con una wallbox con cavo incorporato, chi ha una macchina elettrica non è obbligato ogni volta a toglierlo dalla presa e caricarlo in auto per averlo sempre a portata di mano. In questo caso però la lunghezza del cavo è fissa e può limitare il processo, soprattutto se si deve ricaricare dove si parcheggia o a seconda del modello di auto.

I cavi incorporati possono essere riposti in sicurezza e con facilità, evitando il pericolo di inciampare. Va anche considerato il vantaggio che il cavo non può essere rimosso o rubato dalla stazione.


Borsa premium per cavo di ricarica auto elettrica
Borsa premium per cavo di ricarica auto elettrica

Il vantaggio di cavi singoli, non incorporati alla stazione, è quello di non limitarli a un tipo particolare di connettore, specialmente se si hanno più veicoli elettrici e sono richiesti vari tipi di connettori o anche nel caso si voglia comprare in futuro un diverso modello di vettura elettrica, con diverso connettore. Ma se avete una sola auto elettrica, una wallbox o una colonnina con cavo incorporato risponderà perfettamente alle vostre esigenze. Mentre con quello non incorporato, non si è limitati dalla lunghezza e si ha maggiore flessibilità.

In conclusione, non c’è una risposta giusta e una sbagliata: la scelta tra cavo incorporato e non dipende dalle circostanze, dal modello, dal budget e dall’estetica. È una scelta personale, a seconda delle proprie necessità.


Vai sulla nostra home page ed iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultima novità. E seguici anche su Facebook, LinkedIn e Twitter o visita il nostro shop online per accedere ai migliori prodotti da noi selezionati nel mercato della mobilità elettrica.


Cavo di ricarica auto elettriche

Se volete ricaricare comodamente la vostra auto elettrica, offriamo una vasta gamma di cavi di ricarica di alta qualità e ad alte prestazioni, sia di Tipo 1 che di Tipo 2, nel nostro e-shop.


Noi di e-zoomed siamo felici di offrirvi prodotti e informazioni legati alla mobilità elettrica:



Autore

Martina Giobbio

“Come molti della sua generazione, Martina è attenta alla questione ambientale e alla creazione di un futuro sostenibile. Crede fermamente che la smart mobility sia la scelta migliore per proteggere il pianeta, contribuire a migliorare la qualità dell’aria e abbracciare la tecnologia del futuro con le sue molteplici possibilità. Martina si è laureata in Lettere Moderne e ha una Laurea Magistrale in Editoria, conseguite presso l’Università degli Studi di Milano. Si occupa di SEO, digital marketing e social media, dopo aver lavorato in case editrici e uffici stampa.”

Acquista cavi di ricarica

Iscriviti alla nostra newsletter

In questo sito sono utilizzati cookies tecnici necessari per migliorare la navigazione e cookies di analisi per elaborare statistiche.

Puoi avere maggiori dettagli visitando la Cookie Policy e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, selezionando Impostazioni Cookies.
Selezionando Accetto esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies.

Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
0