Migliori SUV elettrici 2023: guida completa per l’Italia

Lotus Eletre SUV elettrico


Veicoli elettrici: tutto quello che c’è da sapere


Per saperne di più sulla guida elettrica a zero emissioni, vi consigliamo di leggere i seguenti articoli:


Iscriviti alla nostra newsletter

Panoramica


Negli ultimi anni, sia in Italia che nel mondo, i SUV (Sport Utility Vehicle) hanno guadagnato una certa popolarità. Anche le vendite di SUV elettrici stanno aumentando progressivamente, segno della maggiore attenzione dei consumatori alla sostenibilità.

Le case automobilistiche (OEM) stanno ripensando ai propri veicoli favorendo la guida elettrica. La migrazione verso i veicoli elettrici (EV) ha ulteriormente rafforzato l’entusiasmo per i SUV, data la praticità il migliore impatto ambientale. I SUV elettrici non hanno emissioni di scarico, riducendo l’impatto negativo sulla qualità dell’aria locale. Gli ibridi plug-in (PHEV) hanno emissioni di scarico inferiori rispetto ai veicoli a benzina e diesel e, se guidati in modalità elettrica, un ibrido plug-in ha emissioni di gas di scarico pari a zero.

Anche se sono disponibili SUV sia ibridi che elettrici puri, prevediamo che nel tempo le case automobilistiche si concentreranno solo sui SUV elettrici puri. In effetti, i veicoli ibridi plug-in sono stati un trampolino di lancio per coloro che non hanno ancora familiarità con i veicoli elettrici. Prevediamo che lo sviluppo dei plugin hybrid rallenterà ulteriormente, in quanto le aziende automobilistiche concentreranno le loro risorse e i loro sforzi sui veicoli 100% elettrici.

Ciò non sorprende. Il continuo e significativo aumento della capacità delle batterie dei veicoli elettrici e dell’autonomia elettrica ha rafforzato la proposta di auto elettriche. La cosiddetta “ansia da autonomia”, un tema centrale per i primi veicoli elettrici, è stata ormai bandita dagli archivi della storia.

La tecnologia delle batterie dei veicoli elettrici è migliorata in modo significativo, tanto che un’autonomia elettrica senza emissioni di oltre 350 km sta rapidamente diventando la norma. Detto questo, diverse auto elettriche offrono oggi un’autonomia dichiarata WLTP di oltre 550 km. Infatti, il SUV elettrico Mercedes-Benz EQS ha un’autonomia WLTP di 590 km. Questo SUV elettrico incorpora una batteria da 108,4 kWh. Vale la pena notare che nel nostro articolo sulle auto elettriche con maggiore autonomia del 2023, il 50% dei veicoli elettrici elencati erano SUV! In generale, date le dimensioni maggiori di un SUV, esso offre l’opportunità di incorporare una batteria più grande.

Dall’introduzione della Tesla Model X nel 2015, abbiamo assistito ad una serie di case automobilistiche che hanno introdotto crossover/ SUV elettrici. Ognuno di loro vuole offrire una proposta “unica”. Un esempio è il SUV elettrico Fisker Ocean, prodotto dalla società californiana Fisker Inc, che sostiene che il suo primo veicolo elettrico è il SUV più “sostenibile della Terra”: incorpora “un interno vegano con materiali di provenienza etica e riciclati”. Naturalmente, offrire un veicolo rispettoso dell’ambiente non è un’esclusiva di Fisker. La maggior parte delle case automobilistiche tiene a sottolineare il proprio impatto ambientale in materia di approvvigionamento e produzione.

Per molti versi, il mondo dei SUV “tradizionali” è irriconoscibile. Gli ultimi SUV, in particolare gli e-SUV, sono disponibili in tutte le “forme e dimensioni”, per soddisfare una matrice sempre più complessa di gusti ed esigenze dei consumatori. Il segmento degli e-SUV continua a espandersi per la popolarità della carrozzeria! Aspettiamoci che questa situazione continui. È facile lasciarsi “sedurre” dagli ultimi SUV elettrici, ma è meglio essere obiettivi nel valutare quale sia il SUV più adatto alle proprie esigenze.


Mercedes-Benz EQS SUV elettrico
SUV elettrico Mercedes-Benz EQS [Fonte: Mercedes]

I nostri consigli
PrezzoIl SUV più costoso non è sempre il più adatto alle esigenze dell’acquirente. Confrontate in dettaglio i prezzi, le specifiche e le caratteristiche degli e-SUV. Ponetevi la domanda: “Ho davvero bisogno di questa caratteristica?”. Con ogni probabilità, non ne avete bisogno! Inoltre, ove possibile, incoraggiamo il leasing di un’auto elettrica. I vantaggi del leasing sono molti, tra cui la riduzione dei costi iniziali.
Dimensioni del veicoloÈ vero che un veicolo più grande offre maggiore praticità ma è meglio contestualizzare questo aspetto. Una piccola famiglia poco numerosa o un singolo individuo con ogni probabilità non avrà bisogno di un SUV elettrico di grandi dimensioni. Oppure, se vivete in una città che offre parcheggi limitati e strade trafficate, un SUV di dimensioni più ridotte si rivelerà più pratico.
Capacità della batteriaÈ un aspetto che sta diventando sempre più comune. Le case automobilistiche sono propense ad offrire un’auto elettrica con diverse opzioni per quanto riguarda le dimensioni della batteria EV (per lo più fino a 3 dimensioni). Si tratta di un approccio eccellente, in quanto offre ai consumatori una maggiore flessibilità e scelta nell’acquisto di un veicolo elettrico, in base alle loro esigenze e al loro budget. Sì, un veicolo elettrico con una batteria più grande sarà più costoso. La batteria di bordo non è economica e, nella maggior parte dei casi, contribuisce per oltre il 50% ai costi di produzione. Nel nostro elenco dei migliori SUV elettrici, Audi Q8 e-tron, BMW iX, Ford Mustang Mach-E, Hyundai IONIQ 5, MG ZS, Nissan Ariya e Volkswagen ID.4 offrono diverse opzioni di batterie. Se la maggior parte dei vostri spostamenti sono brevi distanze, vi consigliamo di scegliere una batteria EV più piccola. Per i viaggi occasionali a lunga distanza potete sempre noleggiare un’auto! Naturalmente, se si percorrono regolarmente lunghe distanze, la batteria EV più grande è l’opzione migliore!
Stazione di ricaricaÈ aumentata la tendenza dei produttori di automobili a offrire anche una stazione di ricarica al momento dell’acquisto. Vi invitiamo a valutare attentamente la stazione di ricarica per auto elettriche offerta. In generale, i punti di ricarica smart non sono tutti uguali. Anzi, la differenza può essere sostanziale. Vi invitiamo a non limitarvi ad accettare la stazione di ricarica offerta dal produttore, ma di prendere in considerazione i marchi leader, come myenergi zappi, che offrono molto di più della semplice ricarica intelligente. Zappi offre la compatibilità con la generazione di energia rinnovabile domestica, come il solare e l’eolico, per esigenze sia residenziali che aziendali. Incoraggiamo l’uso di energia pulita e verde per la ricarica di un SUV elettrico.
Caricatore di bordoLa maggior parte delle abitazioni italiane è alimentata da una rete elettrica monofase, pertanto è opportuno un veicolo elettrico dotato di un caricatore di bordo monofase da 7 kW CA. Alcuni produttori offrono la possibilità di passare a un caricatore CA di bordo trifase (11 kW/22 kW). Si consiglia di prendere in considerazione questa opzione, in quanto consente una maggiore flessibilità per la ricarica in CA trifase sul posto di lavoro o in altre stazioni di ricarica pubbliche.
Trazione integraleMolti SUV elettrici offrono una variante con trazione integrale. È sempre bello avere a disposizione trazione integrale, ma solo se si ha intenzione di usarla davvero. Se il veicolo elettrico verrà guidato per lo più in strada urbane e in buone condizioni metereologiche, non è certo necessaria la trazione integrale. Un SUV elettrico con trazione integrale è adatto a chi guida regolarmente in condizioni che rendono il manto stradale scivoloso, come pioggia, ghiaccio, neve ecc. In un SUV elettrico con trazione integrale tutte e quattro le ruote ricevono potenza, offrendo maggiore trazione e controllo. In un veicolo a due ruote motrici (2WD), la potenza viene inviata solo a due ruote, cioè a quella anteriore (trazione anteriore) o a quella posteriore (trazione posteriore). In generale, un e-SUV con trazione integrale consumerà più energia elettrica, ossia offrirà un’autonomia elettrica inferiore rispetto a un SUV a due ruote motrici. In generale, sarà più costoso di un veicolo con trazione anteriore o posteriore!

Nella nostra valutazione, abbiamo preso in considerazione prezzo, dimensioni della batteria EV, autonomia elettrica, capacità di ricarica DC, caricatore di bordo AC, stile esterno, tecnologia di bordo, efficienza del veicolo, garanzia della batteria EV, prestazioni e molto altro ancora! È possibile leggere una guida su ciascuno dei SUV elettrici nel nostro blog.


Kia EV6
SUV elettrico Kia EV6 [Fonte: Kia]

Migliori SUV elettrici


ModelloCapacità della batteria (kWh)Autonomia elettrica (WLTP)0-100 km/hGaranzia della batteria
Audi Q8 e-tron95 kWh/ 114 kWh410 – 582 km5.6 secondi8 anni o 150,000 km
BMW iX SAV76.6 kWh/ 111.5 kWh417 – 618 km4.6 secondi8 anni o 150,000 km
Ford Mustang Mach-E75 kWh/ 98 kWh400 – 610 km6.9 secondi8 anni o 150,000 km
Hyundai IONIQ 558 kWh/ 77 kWh384 – 481 km5.1 secondi8 anni o 150,000 km
Kia EV677.4 kWh400 – 528 km5.2 secondi7 anni o 150,000 km
Lotus Eletre112 kWh500 – 600 km2.95 secondiN/D
Mercedes-Benz EQS108.4 kWh592 – 632 km4.6 secondi10 anni o 250,000 km
MG ZS51.1 kWh/ 72.6 kWh320 – 440 km8.2 secondi7 anni o 130,000 km
Nissan Ariya63 kWh/ 87 kWh403 – 520 km5.7 secondi8 anni o 150,000 km
Subaru Solterra71.4 kWh414 – 465 km6.9 secondi8 anni o 150,000 km
Tesla Model Y75 kWh430 – 533 km3.5 secondi8 anni o 150,000 km
Toyota bZ4X71.4 kWh414 – 450 km6.9 secondi10 anni o 150,000 km
Volkswagen ID.452 kWh/ 77 kWh343 – 520 km6.9 secondi8 anni o 150,000 km
Volvo EX90111 kWh580 – 585 km4.7 secondi8 anni o 150,000 km

Articoli correlati



Prodotti in evidenza



Autore

Ashvin Suri

Ashvin ha lavorato in ambito energie rinnovabili, efficienza energetica e nel settore delle infrastrutture dal 2006. Si è appassionato per tutto quello che riguarda la transizione ad un’economia basata su basse emissioni di CO2 e mobilità elettrica. Ashvin ha iniziato la sua carriera lavorativa nel 1994 lavorando a New York in banche d’investimenti. Dopo il master presso la London Business School (1996-1998) ha continuato a lavorare nello stesso settore a Londra presso Flemings e, a seguire, JPMorgan. I suoi ruoli hanno sempre avuto parte nella consulenza finanziaria, fusioni e acquisizioni e raccolta di capitali per investimento. Ha lavorato in diversi mercati, tra cui ingegneria, aerospaziale, petrolifero, aereoportuale e automotive sia in Asia che in Europa. Nel 2010 è stato co-fondatore di una piattaforma per lo sviluppo di grossi impianti solari per investimento, sia a terra che a tetto, in UK, Italia, Germania e Francia. Ha fatto anche da consulente in diversi progetti nel campo delle energie rinnovabili (eolici e solari) per investitori istituzionali e produttori di energia indipendenti. È stato anche consulente in mercati internazionali, come l’India, compreso il TVS Group, gruppo Indiano leader nel mercato automotive. Ashvin è stato anche consulente per il gruppo Indian Energy facente parte del fondo Guggenheim (capitale da 165 miliardi di US$). È stato anche consulente per il gruppo AMIH (capitale 2 miliardi di US$, con sede a Singapore). Ashvin ha anche lavorato nel mercato immobiliare e in quello delle infrastrutture, compreso il Matrix Group (capitale 4 miliardi di US$) che ha lanciato il primo fondo istituzionale Indiano nel settore immobiliare, per il quale ha contribuito con un forte supporto istituzionale dai mercati UK e Europeo. È stato anche consulente nel settore delle infrastrutture per l’acqua potabile, incluso un Gruppo Svedese leader nel settore. Fa anche parte del comitato consultivo del Forbury Investment Network e nella startup di diverse società di capitale

Acquista prodotti di mobilità elettrica

Iscriviti alla nostra newsletter

In questo sito sono utilizzati cookies tecnici necessari per migliorare la navigazione e cookies di analisi per elaborare statistiche.

Puoi avere maggiori dettagli visitando la Cookie Policy e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, selezionando Impostazioni Cookies.
Selezionando Accetto esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies.

Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
0