Migliori station wagon elettriche 2023: guida completa per l’Italia

auto elettrica Volvo


Veicoli elettrici: tutto quello che c’è da sapere


Per saperne di più sulla guida elettrica a zero emissioni, vi consigliamo di leggere i seguenti articoli:


Iscriviti alla nostra newsletter

Panoramica


Nonostante il significativo aumento dell’adozione di auto elettriche in Italia, la disponibilità di station wagon elettriche rimane ancora limitata. Le auto familiari elettriche hanno molto da offrire ma non hanno il fascino e la popolarità dei SUV. Forse è questo il motivo per cui le case automobilistiche sono meno propense ad introdurre nuove station wagon elettriche.

Detto questo, per le famiglie e le aziende che desiderano la praticità di un veicolo elettrico (EV) ecologico, sono disponibili sia station wagon ibride plug-in (PHEV) che elettriche a batteria (BEV).

In generale, incoraggiamo l’acquisto di un veicolo elettrico invece di un ibrido plug-in. Le ragioni sono molteplici! Nelle prime fasi di sviluppo delle moderne auto elettriche, l’autonomia era limitata. Ad esempio, la Nissan Leaf elettrica di prima generazione aveva un’autonomia di appena 110 km. La cosiddetta “ansia da autonomia”, in passato, aveva ragione di esistere!

Lo sviluppo di veicoli ibridi plug-in è stato un progresso naturale nel nostro tentativo di trovare forme di trasporto più pulite. L’integrazione dei vantaggi derivanti dalla combinazione di un motore elettrico e di un motore a combustione interna (ICE) ha contribuito a creare un “trampolino di lancio” dai veicoli a benzina e diesel ai veicoli elettrici a basse emissioni. Un veicolo ibrido plug-in offre entrambe le cose: minori emissioni di scarico e riduzione delle preoccupazioni legate alla limitata autonomia elettrica.

Le recenti auto elettriche stanno rapidamente rendendo superflue le auto ibride, man mano che si passa alla guida elettrica a zero emissioni. Le più recenti auto elettriche sono in grado di percorrere distanze molto più lunghe con una carica completa. Infatti, alcuni dei modelli elettrici introdotti nel 2022 offrono un’autonomia elettrica di oltre 560 km con una singola carica. Un aumento del 400% dell’autonomia elettrica rispetto alla Nissan Leaf del 2010!

Il miglioramento dell’autonomia elettrica è dovuto a una serie di fattori, tra cui: l’aerodinamica migliorata del veicolo, l’aumento delle dimensioni della batteria EV e il miglioramento della gestione della batteria. Molte delle attuali auto elettriche incorporano una batteria con capacità che si avvicina a 100 kWh e, in alcuni veicoli elettrici, una batteria EV ancora più grande. In confronto, la Nissan Leaf di prima generazione aveva una batteria da 24 kWh.

Anche se l’autonomia elettrica è al centro della guida elettrica, vale la pena di contestualizzare la distanza percorsa dalle auto in Italia. In realtà, la maggior parte dei viaggi è breve. In media, un singolo viaggio è inferiore a 20 km e la distanza media percorsa al giorno è inferiore a 50 km. Non c’è da stupirsi, visto che la maggior parte dei nostri spostamenti è destinata al supermercato, alla palestra, alla strada principale, ecc.

Anche per i viaggi più lunghi su base regolare, un veicolo elettrico a batteria (BEV) è la scelta migliore, dato il miglioramento delle infrastrutture pubbliche di ricarica dei veicoli elettrici. Oltre alle emissioni zero, le auto elettriche presentano molti altri vantaggi, tra cui una guida più fluida, un minore inquinamento acustico, una coppia istantanea, un costo di guida più basso per chilometro, minori costi di gestione e manutenzione e molto altro ancora!


MG5 auto elettrica
MG5 elettrica [Fonte: MG]

È davvero un peccato che attualmente siano solo due le case automobilistiche che hanno introdotto auto elettriche: si tratta si MG e Porsche. MG Motor è una casa automobilistica britannica con sede nel Regno Unito, ora di proprietà dell’azienda automobilistica cinese SAIC Motor. La MG5 elettrica è una proposta convincente per chi cerca un’auto economica e pratica. All’altro capo dello spettro, la Porsche Taycan Turismo elettrica è adatta a chi è interessato ad un’auto elettrica premium e ad alte prestazioni.

La MG5 è disponibile con un’unica batteria (61,1 kWh), sicuramente pratica e utile. La casa automobilistica dichiara un’autonomia puramente elettrica fino a 400 km con una carica completa. Anche tenendo conto delle condizioni di guida reali, l’auto elettrica MG dovrebbe essere in grado di percorrere oltre 370 km, più che sufficiente per la maggior parte delle esigenze! MG5 offre anche una capacità di ricarica in corrente continua fino a 150 kW CC. Ci vorranno fino a 35 minuti per raggiungere una carica dell’80% a 150 kW CC. Utilizzando un caricatore rapido da 50 kW CC, il veicolo può essere caricato dal 10% all’80% in 61 minuti.

Per coloro che sono ancora interessati alle auto ibride, consigliamo di scegliere un modello con una batteria e un’autonomia elettrica maggiori. In questo modo, i vantaggi della guida elettrica possono essere sfruttati più spesso, anche in termini di risparmio economico. La guida in modalità elettrica è significativamente più economica rispetto all’utilizzo del motore a benzina o diesel.

Ne sono un buon esempio le nuove station wagon plug-in hybrid Volvo V60 e V90. Entrambe le auto elettriche incorporano una batteria di bordo da 18,8 kWh con un’autonomia di oltre 80 km. Inoltre, entrambe le auto elettriche hanno emissioni di scarico più basse (fino a 20 g di CO2/km), rispetto ad altri veicoli elettrici ibridi plug-in. Noi di e-zoomed consigliamo vivamente di scegliere un ibrido con emissioni di scarico inferiori!

Un altro esempio eccellente è la Mercedes-Benz Classe C elettrica. Ha una batteria da 25,4 kWh con un’autonomia dichiarata a zero emissioni fino a 104 km (certificazione WLTP). Naturalmente, l’autonomia elettrica reale dipenderà da una serie di fattori, tra cui stile di guida, velocità, carico di passeggeri, condizioni atmosferiche e stradali, ecc. Un’autonomia elettrica di 95 km è più realistica e quindi la Classe C leader della categoria.


Mercedes-Benz Classe C ibrido plug-in
Mercedes Classe C ibrido plug-in [Fonte: Mercedes-Benz]

Migliori station wagon ibride ed elettriche 2023


ModelloCapacità della batteria (kWh)Autonomia elettrica (WLTP)Emissioni di scarico (CO2/km)Tipo di Veicolo
Audi A6 Avant TFSIe17.9 kWh60 km36 – 29 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
BMW Serie 3 Touring11.15 kWh48 – 61 km42 – 32 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
Cupra Leon12.8 kWh58 – 61 km31 – 27 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
Kia Ceed Sportswagon8.9 kWh46 km33 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
Mercedes-Benz C Class25.4 kWh97 – 109 km17 – 12 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
Mercedes-Benz CLA15.6 kWh65 km24 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
MG561.1 kWh400 km0 gVeicolo elettrico a batteria (BEV)
Opel Astra Sports Tourer12.4 kWh58 km25 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
Peugeot 308 SW12.4 kWh59 km25 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
Porsche Taycan Turismo79.2 kWh/ 93.4 kWh357 – 563 km0 gVeicolo elettrico a batteria (BEV)
Renault Megane Sporter9.8 kWh50 km32 – 29 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
SEAT Leon E-Hybrid12.8 kWh63 km27 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
Skoda Octavia13 kWh70 -75 km25 – 22 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
Volkswagen Passat GTE13 kWh68 km28 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
Volvo V6018.8 kWh89 – 84 km22 – 17 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)
Volvo V9018.8 kWh88 km22 – 18 gVeicolo ibrido plug-in (PHEV)

Articoli correlati



Prodotti in evidenza



Autore

Martina Giobbio

“Come molti della sua generazione, Martina è attenta alla questione ambientale e alla creazione di un futuro sostenibile. Crede fermamente che la smart mobility sia la scelta migliore per proteggere il pianeta, contribuire a migliorare la qualità dell’aria e abbracciare la tecnologia del futuro con le sue molteplici possibilità. Martina si è laureata in Lettere Moderne e ha una Laurea Magistrale in Editoria, conseguite presso l’Università degli Studi di Milano. Si occupa di SEO, digital marketing e social media, dopo aver lavorato in case editrici e uffici stampa.”

Acquista prodotti di mobilità elettrica

Iscriviti alla nostra newsletter

In questo sito sono utilizzati cookies tecnici necessari per migliorare la navigazione e cookies di analisi per elaborare statistiche.

Puoi avere maggiori dettagli visitando la Cookie Policy e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, selezionando Impostazioni Cookies.
Selezionando Accetto esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies.

Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
0