Tutti gli incentivi per gli scooter elettrici

Scooter Elettrico Eccity Model 125

Con gli incentivi 2021 è molto conveniente passare alla mobilità elettrica


Il 2020 è stato un anno da record per il mercato delle due ruote elettriche, come ha anticipato Ancma (l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori): il settore è infatti cresciuto eterogeneamente dell’84,5% rispetto al 2019, soprattutto per merito delle vendite degli scooter a batterie, sempre più richiesti per spostarsi a emissioni zero in città.

Per Ashvin Suri, fondatore di e-zoomed, i veicoli elettrici sono fondamentali per ottenere un’aria più pulita, proteggere allo stesso tempo la vostra famiglia e l’ambiente, e per avere un tenore di vita migliore.

Nel 2020 le immatricolazioni delle due ruote hanno raggiunto le 6.088 unità. Il risultato ottenuto dagli e-scooter è molto positivo, soprattutto considerando l’offerta limitata: sono stati venduti 377 modelli.
Per quanto riguarda i quadricicli a zero emissioni, l’immatricolato 2020 è invece pari a 710 unità.

Questi risultati sono influenzati da diversi fattori, in primis gli incentivi statali e l’esigenza di spostamenti che consentano un distanziamento sociale, in seguito alla pandemia da Covid-19.

Molti utenti hanno previlegiato le due ruote per raggiungere l’ufficio o per viaggiare più agilmente in città, con l’intenzione di evitare il trasporto pubblico che prevede un rischio di contagio maggiore e capienze limitate.

Noi di ezoomed abbiamo deciso di puntare su eccity, una società Francese fondata nel 2011 che presenta una gamma interessante di e-scooter 100% elettrici, in grado di soddisfare le esigenze di qualunque tipo di utente, dallo studente a chi ha necessità di spostarsi per lavoro o nel fine settimana.

Nel nostro shop trovate un’assortimento di modelli che abbiamo selezionato e testato per voi.


Scooter Elettrico Eccity Model 125+
Scooter Elettrico Eccity Model 125+ [Fonte: Eccity]


Veicoli elettrici: tutto quello che c’è da sapere


Per saperne di più sulla guida elettrica a zero emissioni, vi consigliamo di leggere i seguenti articoli:


Iscriviti alla nostra newsletter

Incentivi statali


Ecobonus

Se volete acquistare moto e scooter elettrici o ibridi sfruttando l’ecobonus, il 2021 è l’anno giusto. A pochi giorni dalla partenza dell’incentivo, sono già stati utilizzati 2 milioni e mezzo di euro dei 20 disponibili per quest’anno.

Per chi invece preferisce aspettare a comprare un due ruote elettrico, arriva la buona notizia che l’ultima Legge di Bilancio ha esteso il contributo fino al 2026. Le occasioni per passare alla mobilità elettrica sono sempre di più, segno dell’impegno e della volontà di muoversi in una direzione sempre più sostenibile.

Le risorse per i nuovi incentivi ammontano a 20 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2021 al 2023 e a 30 milioni di euro per gli anni dal 2024 al 2026. Sono destinate all’acquisto di ciclomotori e motocicli elettrici o ibridi, a due, tre o quattro ruote appartenenti alle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7e senza limiti di potenza.

Acquistando scooter, elettrici o ibridi, nuovi e immatricolati in Italia nell’anno 2021, potrete usufruire di un:

  • contributo del 40% del prezzo d’acquisto fino a massimo di 4.000 euro (IVA esclusa), in caso di rottamazione di un veicolo della categoria L omologato alle classi Euro 0, 1, 2 o 3, intestato da almeno 12 mesi allo stesso soggetto che acquista il nuovo scooter o a uno dei familiari conviventi;
  • contributo del 30% del prezzo d’acquisto fino a massimo di 3.000 euro (IVA esclusa), senza rottamazione.

La riduzione sarà applicata sul prezzo di acquisto direttamente dal rivenditore, che dovrà prenotare i contributi relativi a ogni singolo veicolo venduto e confermare poi l’operazione entro i successivi 180 giorni, previa registrazione nell’Area Rivenditori della piattaforma messa a disposizione dal MISE.


scooter elettrico eccity 125
Scooter elettrico Eccity 125 [Fonte: Eccity]

Incentivi regionali


Per il mese di febbraio è previsto un nuovo bando di Regione Lombardia per la sostituzione dei veicoli privati. Per il biennio 2021/22 saranno messi a disposizione 36 milioni di euro, stanziati prevalentemente dal ministero dell’Ambiente e derivanti dagli accordi per la qualità dell’aria, a cui si aggiungeranno risorse regionali.

Col bando sarà possibile accedere al contributo a fronte dell’acquisto di uno scooter elettrico (veicolo di categoria L).
L’incentivo si applicherà a fronte dello sconto del venditore di almeno il 7% per i motoveicoli elettrici. Il bonus varia da 2.000 a 5.000 euro in base alla categoria emissiva.

Anche la Regione Piemonte sta promuovendo la sostituzione dei ciclomotori e dei motocicli con nuovi veicoli elettrici.
I contributi, a fondo perduto, sono cumulabili con altri incentivi e prevedono da 2.000 a 4.000 euro per la sostituzione di ciclomotori o motocicli elettrici; è rivolta a soggetti privati residenti in Piemonte o anche a dipendenti di aziende operative nella regione.

La dotazione iniziale complessiva del bando prevede € 300.000,00 e le richieste possono essere presentate entro il 30/04/2021.


Nel nostro shop, troverete una selezione di cavi di alta qualità sia di Tipo 1 che di Tipo 2, disponibili da 2 a 25 metri, tra cui una serie di cavi progettati appositamente per la ricarica di veicoli Tesla.

Cavo di ricarica auto elettriche trifase

 


Autore

Ashvin Suri

Ashvin ha lavorato in ambito energie rinnovabili, efficienza energetica e nel settore delle infrastrutture dal 2006. Si è appassionato per tutto quello che riguarda la transizione ad un’economia basata su basse emissioni di CO2 e mobilità elettrica. Ashvin ha iniziato la sua carriera lavorativa nel 1994 lavorando a New York in banche d’investimenti. Dopo il master presso la London Business School (1996-1998) ha continuato a lavorare nello stesso settore a Londra presso Flemings e, a seguire, JPMorgan. I suoi ruoli hanno sempre avuto parte nella consulenza finanziaria, fusioni e acquisizioni e raccolta di capitali per investimento. Ha lavorato in diversi mercati, tra cui ingegneria, aerospaziale, petrolifero, aereoportuale e automotive sia in Asia che in Europa. Nel 2010 è stato co-fondatore di una piattaforma per lo sviluppo di grossi impianti solari per investimento, sia a terra che a tetto, in UK, Italia, Germania e Francia. Ha fatto anche da consulente in diversi progetti nel campo delle energie rinnovabili (eolici e solari) per investitori istituzionali e produttori di energia indipendenti. È stato anche consulente in mercati internazionali, come l’India, compreso il TVS Group, gruppo Indiano leader nel mercato automotive. Ashvin è stato anche consulente per il gruppo Indian Energy facente parte del fondo Guggenheim (capitale da 165 miliardi di US$). È stato anche consulente per il gruppo AMIH (capitale 2 miliardi di US$, con sede a Singapore). Ashvin ha anche lavorato nel mercato immobiliare e in quello delle infrastrutture, compreso il Matrix Group (capitale 4 miliardi di US$) che ha lanciato il primo fondo istituzionale Indiano nel settore immobiliare, per il quale ha contribuito con un forte supporto istituzionale dai mercati UK e Europeo. È stato anche consulente nel settore delle infrastrutture per l’acqua potabile, incluso un Gruppo Svedese leader nel settore. Fa anche parte del comitato consultivo del Forbury Investment Network e nella startup di diverse società di capitale

Acquista prodotti di mobilità elettrica

Iscriviti alla nostra newsletter

In questo sito sono utilizzati cookies tecnici necessari per migliorare la navigazione e cookies di analisi per elaborare statistiche.

Puoi avere maggiori dettagli visitando la Cookie Policy e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, selezionando Impostazioni Cookies.
Selezionando Accetto esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies.

Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
0